CINO RICCI

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter

CINO RICCI

Il grande skipper romagnolo

È sulla riviera romagnola che il grande Cino Ricci ha mosso i suoi primi passi nella vela ancora bambino, sulle barche dei turisti e dei pescatori di Cervia.
Ricci nasce a Rimini nel settembre 1934 ed anche è se vissuto a Forlì, ha avuto numerose esperienze nautiche, navigando a vela su barche da pesca nel mediterraneo, fino ad arrivare in Francia e in Inghilterra. A trent’anni scopre il mondo delle regate, e si impegna come skipper in gare nazionali ed internazionali conquistando numerosi successi. Nell’83 avviene il grande salto: nominato skipper e responsabile della gestione del team di Azzurra, partecipa alla Coppa America, portando il suo team in semifinale.
La sua carriera va sempre meglio. Raggiunge il massimo della notorietà come giornalista/esperto prima in occasione della Coppa America 1992 (quella del Moro di Venezia), che commenta per Telemontecarlo - e ancor più in occasione della Coppa America del 2000, commentando nottetempo le gesta di Luna Rossa con la sua "esse" caratteristica.
Cino Ricci scrive, occupandosi di varie rubriche sportive e giornalistiche in genere, ed inoltre partecipa a numerose trasmissioni sportive, diventando sempre più noto non solo nell’ambito della vela, ma nel mondo televisivo in generale.
Cino Ricci, nello sport e nella vita, si distingue per la sua bravura e per la sua personalità, così sanguigna, schietta e genuina, dove certo non mancano caratteristiche romagnole!

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 13/10/2006

UN MITO, UN ESEMPIO, UN GRANDE E INTRAMONTABILE FORLIVESE!

Vai a pagina 1 2
I miti più amati
A Cesena