CIAMBELLA ROMAGNOLA

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter
CIAMBELLA ROMAGNOLA

Voti

ricevuti
6481

Vota il tuo mito!

CIAMBELLA ROMAGNOLA

Dolce con granella di zucchero

La ciambella romagnola, è il dolce più comune e gradito in Romagna. Non c’è colazione, non c’è merenda, che non siano accompagnati da una bella fetta di ciambella. La ciambella romagnola si distingue dalle altre perché è a forma ellissoidale e non ha buco. È cosparsa di granella di zucchero, che rende il suo sapore molto dolce e gustoso, è ottima accompagnata dalla rossa Cagnina di Romagna. La sua preparazione è molto semplice, ecco la ricetta:
 

Ingredienti:
500 gr. di farina, 300 gr. di zucchero, 100 gr. di burro, 100 gr. di margarina, una noce di strutto, 3 uova, un bicchiere di latte, 1 bustina per 1/2 kg. di farina di lievito per dolci, un po’ di scorza di limone grattugiata, zucchero in granella per decorare.

Preparazione:
Impastate la farina con il burro, la margarina e lo strutto liquefatti, le uova, lo zucchero e il latte necessario per ottenere una pasta consistente. Subito dopo aggiungere nell’impasto il lievito e la scorza del limone grattugiato. Imburrate uno stampo da forno, preferibilmente ovale, sistematevi la ciambella. Una volta posizionata decoratela con un tuorlo sbattuto e granella di zucchero. Far cuocere in forno, non troppo caldo 170°, per circa mezz’ora. L'impasto può essere variegato al cacao o arricchito con mele a fettine, uvetta, pezzetti di cioccolato.

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 30/11/2009

La ciambella Romagnola nei miei ricordi da bambino, in effetti l'era una luvarì , che si gustava solo in certe accasioni,me la ricordo bagnata nel vino di uva dora a un mese dalla pigiatura,ancora dolcissimo ,devo dire che i sapori si ricordano più precisi delle parole,parola mia.

Data: 10/09/2009

provate a "tucciarla" nel Sangiovese. Secondo me non esiste "lovveria" migliore. Max

Data: 29/06/2009

ricetta ciambella romagnola

Data: 04/05/2009

vedi se ti va bene questa ciambella

Data: 16/03/2009

Nella sua semplicità , ha la bontà e il ricordo della gioventù.Grazie per come la avete descritta!!! Ciao da Carletto

Data: 13/02/2009

Ritrovarsi...a gustare la ciambella, insieme, è recuperare la gioia dell'nfanzia: un girotondo romagnolo tutto da gustare. A presto caterina

Data: 06/02/2009

DATA;06/02/09 La cianbella romagniola è la migliore di tutte, quando vado in giro ne compro,ma non si può parogonare con la nostra.lombo

Data: 31/08/2008

E' con la ciambella Romagnola che saluto l'Estate. Non potrebbe esserci- per me- modo migliore di questo. Ottima la vostra ricetta e, Ottimo, il mio voto per esprimere la mia approvazione. Grazie cati biondi

Data: 09/05/2008

l'ho provata a predappio alta, una squisitezza. un complimento al fornaio che, mi ha riportato alla mia infanzia. mariopiero

Data: 15/12/2007

l'ho gustata davvero l'ultima volta che ho lasciato Cesena. sono nata a cesena e ho gustato la ciambella fin da piccola ma...l'ho scoperta mentre miallontanavo, mentre portavo con me tutti iricordi della mia città e della mia Famiglia. cati biondi

Vai a pagina 1 2 3
I miti più amati
A Cesena