LUNERI DI SMEMBAR

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter

Voti

ricevuti
3593

Vota il tuo mito!

LUNERI DI SMEMBAR

Calendario della Romagna

Tra le tante cose bizzarre che caratterizza la nostra Romagna c’è anche la passione legata ai calendari e agli almanacchi. Il  più famoso e conosciuto da tutti i romagnoli è senza dubbio “E' luneri di Smembar”,  che è anche uno tra più belli e più antichi d’Italia. “E' luneri di Smembar “ nasce in un’osteria di Faenza nel 1844, la notte di San Silvesto, viene letteralmente tradotto “il lunario dei pezzenti”, infatti, “lunari” significa lunario e gli “sembrar” sono, i poveracci, gli straccioni, la gente del popolo. Questo lunario nasce dall’anima popolare romagnola, anarchica e non molto disposta alle dicerie del regime politico al potere ma alle prese con la dura realtà quotidiana. I famosi “smembar” che si ritrovano nelle osterie e vanno a braccetto con un fiasco di vino a cantare le famose zirudelle e fare satira sul politico di turno. Il calendario si compone di due parti: una dedicata alle canzonette dialettali le famosissime zirudelle, alle vignette satiriche su qualche avvenimento politico, alle sfrofette in dialetto romagnolo e i consigli per le semine. L’altra parte invece contiene le indicazioni sulle feste religiose, le date delle processioni con le levate del sole, i santi romagnoli, le tavole del suono delle messe, le eventuali eclissi e le fasi lunari. Ancora oggi nell’edicole è tra i calendari più comprato dai romagnoli.

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 07/05/2009

tra i personaggi vi siete dimenticati del treno di Forli Ercole Baldini?

Data: 08/01/2009

Io non l'ho mai visto,ma mi hanno detto che è molto bello e vorrei regalarlo a mio marito che è di origine romagnole. Dove posso trovarlo a Bologna ? Grazie. Mara

Data: 08/01/2009

lo puoi comprare in tutte le edicole della Romagna

Data: 06/06/2008

Dove è possibile trovarlo ? Abito nel Bolognese . Domenico

Data: 16/05/2008

ANCHE IL "LUNARIO" mi ricorda momenti molto belli della mia infanzia , improntati nella semlicità. ciao a tutti .

Data: 23/03/2008

Un valido esempio di buon senso popolare, capace di rendere evidente le contraddizioni di tutti i settori della società, in quanto dimostra la saggezza e la capacità di capire le cose che ci circondano e di non farsi prendere in giro da chi ci comanda anche se siamo semplici smembar. Se in Italia si seguissero i consigli delle zirudelle popolari espressione del buon senso e dei valori oggi perduti andrebbe certamente meglio; purtroppo quelli che sanno leggere il dialetto romagnolo, ma anche l'italiano, politici compresi sono rimasti pochissimi. Quindi viva il luneri degli smembar, questo pezzo di rara romagnolità delle nostre tradizioni per adesso almeno non lo hanno ancora rubato dal cuore dei romagnoli.

Data: 24/02/2008

secondo me nel calendario 2008 sono errati i giorni di luna buona

Data: 08/02/2008

a casa mia non è mai mancato fin dal 1948. Un grazie particolare alla memoria di Masì Piazza.

Data: 01/01/2008

Che dire?Molto megio di certi calendari di culi nudi e tette al vento di certi vip che si recano dal chirurgo plastico putualmente per farsi siliconare certe parti del corpo. IL NOSTRO CALENDARIO dovrebbe esserci in tutte le case dei ROMAGNOLI.In casa mia entra puntualmente da diversi anni cioè da quando l'ho scoperto. PERLA VERDE

Data: 03/09/2007

il luneri è una istituzione della nostra romagna, ma senza alcuna immagine pubblicata, rimane cosA priva di significato, o no? ciao ..a.c

Vai a pagina 1 2 3
I miti più amati
A Cesena