ROMAGNA AUTONOMA

English Deutsch Français español русский chinese český
banner
Facebook Fan Page Twitter
ROMAGNA AUTONOMA

Voti

ricevuti
3590

Vota il tuo mito!

ROMAGNA AUTONOMA

Autonomia della Romagna

Che la Romagna si senta storicamente diversa dall’Emila è un dato di fatto. Già i detti in dialetto dei nostri nonni si riferivano alla romagna come una terra con una propria identità ben definita. Mi piace citarne sempre uno che ha a che fare con il nostro carattere e i nostri prodotti tipici: “se percorrendo la via emila ti fermi a chiedere da bere in una casa e ti danno dell’acqua allora sei ancora in Emilia, se ti danno del sangiovese allora sei entrato in Romagna” (perdonate la semplificazione del detto).

A parte questo dato folcloristico e senza rifarci alle radici storiche ch differenziano, a detta di molti, il nostro territorio da tutti gli altri, ricordiamo che dal 1990 sono nati diversi movimenti politici che sostengono l’autonomia della Romagna. Tra i principali il Mar (movimento per l’Autonomia della Romagna) che ha creato anche una bandiera per questo territorio. Da diversi anni, anche a livello nazionale i partiti di centro-destra e, soprattutto la Lega Nord, hanno appoggiato questa volontà di distinguersi. Tra le principali motivazioni addotte una diversità troppo marcata tra i due territori che avrebbero esigenze del tutto diverse (la romagna è soprattutto Mare, l’Emilia soprattutto distretti industriali) e la disparità nella redistribuzione dei fondi regionali che premierebbe soprattutto le province Emiliane.

Sull’altro fronte (politicamente tutti i partiti del centro sinistra) si afferma che frazionare la Regione vorrebbe dire avere una massa critica molto minore e quindi contare molto meno sia in Italia che in Europa.
Ovviamente questa è una sintesi estrema per un argomento che andrebbe molto più approfondito ma che noi preferiamo lasciare a voi che attraverso l’inserimento di vostri commenti ci farete capire che cosa è secondo voi la Romagna e perché vi sentite (o meno Romagnoli).
I voti espressi su questo tema saranno considerati a favore dell’autonomia della romagna, quindi se siete favorevoli date un voto alto, se contrari un voto basso.
Eventuali commenti offensivi o volgari saranno censurati dalla nostra redazione.

Inserisci Commento

e-mail

Nome

Commento
captcha
Ricarica l'immagine
Dichiaro di accettare le informazioni sulla privacy
Data: 09/11/2007

Non solo Romagna ma anche Lunezia (Emilia-Lunense) E' dal 1946 che questa parte di Emilia occidentale doveva diventare regione (e di conseguenza anche la Romagna). W la Romagna e W la Lunezia. Siete tutti invitati a discuterne anche sul nostro forum www.lunezia.4000.it nel quale abbiamo aperto anche una sezione dedicata alla Romagna. Segnalo inoltre che dal ottobre 2007 è nata un Associazione onlus che si batte per ottenere la creazione dell'Emilia Lunense (PR+PC+SP+MC+CR+MN)

Data: 06/11/2007

A me vien da ridere a leggere commenti così superficiali, Ci sono tanti validi motivi per volere la Regione Romagna, basta anche solo scorrere in queste e-mail, e si capisce anche perchè c'è chi non vuole assolutamente questa regione. Sono solo motivi politici e campanilistici, le stesse caratteristiche(contestate faziosamente) di chi giustamente vuole la regione autonoma. Quindi per contrastare idee autonomistiche anche solo a livello teorico si fa ampio abuso di ipocrisia.

Data: 31/10/2007

A me vien proprio da ridere ....Se i politici romagnoli non sono in grado di pressare la Regione ci facciamo una Regione nuova, ma per favore !! E poi per cosa per avere un altro carrozzone di regione a statuto ordinario.??Posso capire gli abitanti di Cortina d'Ampezzo che con un referendum vogliono diventare Trentini (la scusa sarebbe sabbe quella di riunificare tutta la popolazione di lingua Ladina. ma i veri motivi molto più terra terra)Almeno loro se riescono a entrare in una regione a statuto speciale conserverebbero tutta la tassazione sul territorio,ma nel nostro caso per me è soltanto aria fritta......

Data: 21/10/2007

essere orgogliosi, giustamente, delle proprie tradizioni non significa separazione. iè di sèmo qui ch'il pènsa. E e' sreb mej essar piò d'accòrd invezi, ad mandè veja tot qui ch'i nè brisa bon ad scorar nè rumagnol e nè in italiè!

Data: 18/10/2007

Non capisco il discorso..qui si vorrebbe solo la regione Romagna, una delle tredici storiche italiane, però l'unica a non essere autonoma. Quindi lasciamo perdere i discorsi sulle secessioni..e quelli sul "cittadino del mondo"...che permettimi, non c'entra niente con l'argomento

Data: 16/10/2007

io sono un cittadino del mondo, frase usata da una grande mente, cosa vuol dire "autonomia della romagna", sono d'accordo solo se serve per mantenere tradizioni e valori, non alimentiamo secessioni dove non esistono altri devono essere i nostri obbiettivi, più onestà e inotri politici devono essere un esempio per tutti...........

Data: 14/10/2007

sono romagnola residente in piemonte, di sinistra, ma dico viva la Romagna autonoma e libera!!!!!Ho tanta nostalgia, vorrei tornare ma non posso!

Data: 08/10/2007

sono favorevole all'autonomia di ogni popolo. i romagnoli dall'emilia, i baschi dalla spagna, i ceceni dalla russia ecc... anche i veneti dall'italia!

Data: 27/08/2007

Con questa mia e-mail io invito tutti i romagnoli a impegnarsi nel Movimento per l'Autonomia della Romagna per riuscire ad ottenere il referendum e andar a votare per ottenere l'istutuzione regionale. La Romagna deve diventare la 21° regione della Repubblica Italiana. La Regione Romagna deve avere il posto che merita in Italia e in Europa. E allora, forza romagnoli. con il nostro impegno nel M.A.R., otterremo la Regione Romagna!!!!

Data: 24/08/2007

Ragazzi svegliatevi lo dice la parola stessa Emilia-Romagna. Sono due parole e due cose distinte. Faccio un'esempio banale, il mio. Sono una milanese che per lavoro mi sono trasferita in Romagna.. (il giorno piu' bello della mia vita). I ragazzi che lavorano nel campo della telefonia sono dovuti scappare perche' non c'e possibilità di interfacciarsi con la freddezza e la malfidenza emiliana (se lo dice una milanese credeteci) e quando sono stati trasferiti in romagna hanno fatto la pacchia. gente cordiale, ospitale, con i fatturati cresciuti del 30% in un solo anno... il romagnolo e' ...... uno spettacolo!!! Date a Cesare quello che e' di Ceseare...

Vai a pagina 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13
I miti più amati
A Cesena